PRIMO PIANOLA PARTITA VISTA DALL'ANGOLONEWS

Casarano-Matera: le pagelle, gli highilights e il tabellino

Di Luigi Mazzoccoli

Il tabellino

CASARANO – FC MATERA 1-2

Reti: 5° p.t. Gjonaj (Cas), 18° p.t. Prado, 47° s.t. Mokulu

CASARANO CALCIO: Carotenuto, Nunez, Giannini, Cerutti (31° s.t. De Luca), Legittimo, Gjonaj (31°s.t. Marconato), Versienti, Guastamacchia, Citro (29° s.t. Gambino), D’Alena, Diop (41° s.t. Celli).
A disposizione di mister Laterza: Pucci, Celli, Thiandoum, Malagnino, Lombardo, Marconato, Gambino, Pedalino, De Luca.

FC MATERA: Tartaro, Sirimarco, Sepe, Macanthony, Lucas, Agnello, Maltese, Tumminelli, Russo (48° s.t. Russo), Ferrara (37° s.t. Mokulu), Prado.
A disposizione di mister De Sanzo: Paparella, Parisi, Mokulu, Cirio, Persia, Andrisani, Porro, Di Palma, Gningue.

Arbitro: Vittorio Emanuele Teghille di Collegno coadiuvato da Alberto Mandarino di Alba Bra e Fabrizio Perri di Lamezia Terme.

Note: Spettatori 700 circa, la trasferta è stata vietata da un ordinanza del Sindaco di Casarano. Ammoniti: Cerutti e Versienti per il Casarano. Espulso al 25° del secondo tempo Versienti del Casarano per doppia ammonizione. Angoli 4 a 3 per il Casarano. Recupero 1 e 3 minuti.

Gli highlights

Le pagelle del Matera

Tartato 6: si fa trovare pronto nell’unica occasione in cui viene impegnato ma poi si fa sorprendere dal colpo di testa di Gjonaj.

Sirimarco 6: diligente nel coprire la sua zona di competenza.

Macanthony 7: ha la grossa responsabilità di sostituire Cipolletta al centro della difesa e lo fa con grande autorevolezza.

Sepe 6,5: fa valere la sua esperienza e, soprattutto nel secondo tempo, affonda con frequenza sulla fascia sinistra.

Tumminelli 7: fa il pendolo sulla fascia destra, attento in difesa e micidiale in avanti, con la chicca dello splendido cross per il gol di Prado. Peccato per il gol mancato.

Agnello 6,5: un motorino inesauribile nel cuore del centrocampo, un vero mastino che crea un muro quasi invalicabile per i centrocampisti avversari.

Maltese 6,5: meno brillante rispetto alla scorsa gara, forse perchè la zona centrale del campo è troppo affollata. Splendido il suo lancio per il gol decisivo di Mokulu.

Russo 6,5: gioca più arretrato rispetto a domenica scorsa, praticamente da centrocampista puro e alimenta col suo moto perpetuo la manovra biancoazzurra.

Lucas 6: copre bene la fascia sinistra, attento in difesa ma poco intraprendente in avanti.

Ferrara 6: gioca arretrato, da centrocampista aggiunto. Buona prova ma può e deve fare di più.

(Mokulu 7: entra e decide la partita. bentornato Benjamin!)

Prado 7: un gol e tanto movimento. L’arma in più di questo del Matera in questo finale di stagione.